Val d’Orcia 2016 - Etiam Si Omnes, Ego Non…
19/03/2016 Toscana - Celle Sul Rigo – Val d’Orcia (SI) 415 Km

Il giorno della ricorrenza della Festa di tutti i papà, le nostre Fierissime ci conducono tra le nobili colline della Toscana, ad attenderci per la tappa del desco c’e' “Il Poggio” spettacolare maniero dominante la Val D’Orcia (SI).

Certo ci si sarebbe potuti fermare per le bizze del tempo…o per una beffa del destino: …..noi NO! O meglio …ANCHE SE TUTTI….NOI NO, SIAM FATTI COSI'!

Quindi dopo il consueto appuntamento mattutino, Sabato 19 marzo ci si è incolonnati per percorrere il tragitto che con grande professionalità e maestria è stato disegnato dai nostri artisti topografici.

Le nostre “vecchiette” la fanno da padrona ben reggendo il passo delle più nuove e tecnologiche. La cilindrata 1150 difatti nelle sue diverse forme GS ADV (di Gate, Gandalf e Kirie) e RT (di Ruen e Gianviti) sembravano appena uscite dalla fabbrica bavarese per cavalcare i luoghi ameni della Maremma prima e della Val D’Orcia poi… Art invece ha preferito alla sua vecchietta una GS di più nuova concezione annoverandola nel parco moto della CIMF ed inaugurandola in questa occasione.

Presenti anche un cospicuo numero di signore ad accompagnare i propri incursori e di cornice alla splendida giornata.

La penna di Ruen, sempre prena di contenuti, ci regala una sua impressione sulla giornata ….

Buongiorno “Incursori”,
Ah, però ! Un’altra splendida Perla è stata oggi incastonata, nel sacro giorno di San Giuseppe, Festa del Papà, nel magnifico Palmares della Compagnia e fa ora da Corona al già fulgido Diadema della CIMF.
Lasciate di buon’ora le proprie magioni, gl’Intrepidi Bikers si mettono in viaggio cavalcando, con agile maestria, gl’indomiti destrieri. Alcuni accompagnati dalle rispettive entusiaste Donzelle, sempre più numerose e divertite. Attraversano marche e contee, campi rigogliosi ed estesi boschi, superano mura fortificate e doppiano svettanti campanili, giungono in villaggi abbarbicati su scoscese tufaie in un saliscendi mozzafiato.
Uno tra tutti è Radicofani, già arduo confine tra il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio, dove anticamente passava la consolare Cassia e, ancor, prima raggiunta dalla non meno famosa e pur misteriosa Via Clodia.
Senza sosta, i magnifici Incursori percorrono le falde del monte Amiata inanellando paesi i cui nomi rievocano luoghi di duro lavoro nelle miniere metallifere. Finalmente “Il Poggio”, meta agognata dopo tanto ardore motociclistico. Luogo ameno per la sosta e del buon ristoro dai sapori antichi, sta lassù come un nido d’ aquila che sovrasta dolci colline e frastagliati calanchi. Il sole è oltre lo zenit ed è tempo del rientro…

Cordiali saluti a tutti, cari Amici di viaggio, appuntamento alla prossima… Ruen.


New website comparing prices on used and recycled mobiles
Visualizza la galleria su FLICKR

Hanno partecipato:
Giovanni “Anakin” Fadda
Lorenzo “Gandalf” Careddu
Gianluca “Gate” Montagano
Giancarlo “Gianviti” Vitiello
Luca “Kirie” Chirieleison
Stefano “Pieraccia” Pieracciani
Mario “Mariuss” Formichi
Alessandro “MadAlex” Salmistraro
Alessandro “AlexSwiss” Galli
Marco “Circello” Duranti
Alessandro Aristi Cotani
Fausto Giuliani
Claudio Dandolo e Rossella
Enrico “Ruen” Ruzzi e Giovanna
Stefano Di Pippo
Pietro “Lord” Cattani e Angela
Don Domenico Poli
Francesco “Frank” Maiano


Torna all'elenco incursioni
Condividi:
Facebook Google Pinterest Twitter Whatsapp Whatsapp



Ultime Notizie:
26/10/2020
Cari Bikers dopo ampie riflessioni il Board Tenuto conto delle DPCM 24ottobre2020 ha preso la... continua a leggere

11/10/2020
Cari Bikers Ottobre mese della vite e della zucca Ottobre mese del Columbus day e di halloween ... continua a leggere

06/09/2020
Cari Bikers Ripartiamo Finalmente Ripartiamo di slancio Ripartiamo volitivi Le mucche scal... continua a leggere

11/07/2020
Cari Bikers Ci siamo anche col solleone Alla fine si lascia sempre il meglio Saved the best for... continua a leggere

02/06/2020
Cari Bikers, Finalmente...Finalmente...Finalmente .. Scrivo .. Scrivo per noi. Scrivo per ricominci... continua a leggere

13/03/2020
In relazione al perdurare della situazione epidemiologica da COVID-19, nonché a seguito dell’eman... continua a leggere


Contatti | Login
© 2018 Compagnia Incursori Motociclisti Famelici
Seguici su